Premessa
Insights

Premessa

Via via che il 2021 si allontana sempre di più, è giunto il momento di fare un bilancio su un anno che ha visto notevoli cambiamenti sul fronte dell’investimento responsabile (IR). Il dibattito pubblico sulle questioni ambientali, sociali e di governance (ESG), sulla sostenibilità e sul clima non è mai stato così intenso. Al contempo, i cambiamenti normativi dell’UE hanno iniziato a produrre i loro effetti. Pertanto, generalizzazioni come “l’impatto dell’IR sulla performance è comprovato e non deve più essere messo in discussione” vanno prese, oggi più che mai, con estrema cautela.
Siamo nel bel mezzo della quarta rivoluzione industriale, un’epoca di cambiamenti e sviluppi significativi, dove è necessario comprendere adeguatamente l’intersezione delle tendenze che stanno rimodellando il mondo e la loro natura. Analizzeremo alcuni di questi aspetti più avanti in questa relazione, quando affronteremo il tema dell’idrogeno, il settore auto e le questioni climatiche.
Al di là dei grandi annunci, le sfumature dell’IR sono meglio documentate e l’associazione tra i suoi vari aspetti e gli investimenti è oggetto di ricerche sempre più approfondite. La presunta intercambiabilità di termini propri all’IR come ESG e sostenibilità va ripensata.
  • Ad esempio: l’enfasi sui fattori ESG (ossia sulla gestione dei rischi legati alle esposizioni consistenti di un’azienda, dato il suo settore) è associata a un investimento “di qualità”
  • Se focalizzata sulle organizzazioni che investono e producono soluzioni come nuovi prodotti, servizi e output, la sostenibilità è associata all’investimento “growth”.
Si tratta, in quest’ultimo caso, di un approccio che va ben oltre la semplice riduzione delle emissioni di un portafoglio tramite l’esclusione dei segmenti economici a più alta intensità di carbonio. Anche le allocazioni settoriali, a seconda dello stile di strategia e della loro impostazione attiva o passiva, possono variare in misura significativa. Benché questa introduzione non mi permetta di soffermarmi a lungo su questo aspetto, gli ultimi dodici mesi dovrebbero averci ampiamente insegnato quanto sia importante analizzare e comprendere le differenze sostanziali che possono esistere tra diversi tipi di approcci IR. Non esiste un modello universale adatto a tutti.
Perché questo è importante? Nel 2021 l’interesse e i flussi verso le strategie IR sono proseguiti. Anche se la crescita ha registrato una decelerazione, gli afflussi rimangono fortemente positivi (Figura 1).

Figura 1: Afflussi trimestrali globali nei fondi sostenibili

Fonte: Morningstar Direct, Manager Research. Dati a dicembre 2021.
Solo in Europa, gli attivi dei fondi conformi agli Articoli 8 e 9 (categorie di prodotti IR nell’ambito delle riforme in materia di finanza sostenibile dell’UE) avevano raggiunto 4.050 miliardi di euro alla fine di dicembre 2021, ossia il 42,4% di tutti i fondi venduti nell’UE (e il 64% degli afflussi verso fondi UE nel quarto trimestre).1
Secondo una ricerca di Bloomberg ESG, gli attivi dovrebbero raggiungere i 53.000 miliardi di dollari entro il 2025, un terzo delle masse in gestione totali globali.2
Guardando più specificamente ai mercati obbligazionari, ipotizzando che il mercato del debito ESG da 2.200 miliardi di dollari si espanda solo a metà del ritmo degli ultimi cinque anni, Bloomberg prevede che questo mercato raggiungerà gli 11.000 miliardi di dollari nel 2025.
In futuro, le riforme normative continueranno ad essere un punto centrale in ambito IR, non da ultimo con le iniziative in materia di finanza sostenibile dell’UE, come emerge dalla Figura 3 dell’Autorità europea degli strumenti finanziari e dei mercati (ESMA).
L’integrazione delle politiche pubbliche nei mercati dei capitali proseguirà e il cambiamento climatico, la crescita inclusiva e la trasparenza saranno aspetti chiave di questo processo. Inoltre, tra le autorità di regolamentazione si riscontra un’attenzione particolare per il “greenwashing” (l’ambientalismo di facciata), e questo ancor prima che le ampie riforme in corso di implementazione abbiano prodotto pienamente i propri effetti.
Alla luce del livello di cambiamento osservato, comprendere la natura, le caratteristiche e gli obiettivi delle strategie di IR è sempre più importante. Allo stesso tempo, è fondamentale anche capire che l’IR è solo una sfaccettatura delle questioni chiave che gli investitori devono prendere in considerazione, come emerge dall’indagine Natixis 2022 sui proprietari di attivi (Figura 4).

Figura 2: Masse in gestione ESG globali previste per paese

Fonte: GSIA, Bloomberg Intelligence.

Figura 3: Tempistiche per l’implementazione delle normative sulla finanza sostenibile

Fonte: Autorità europea degli strumenti finanziari e dei mercati.

Figura 4: Principali rischi per il portafoglio nel 2022

Fonte: Natixis 2022 Institutional Outlook.
Il 2022 sarà un anno interessante. La tragica situazione in Ucraina sta già riaprendo vecchi dibattiti in fatto di investimenti responsabili (in questo caso la questione della sicurezza nazionale per le società sostenibili) e vivacizzando le discussioni sulla sicurezza energetica e sul ruolo del gas e dell’energia nucleare attraverso quella che dovrebbe essere considerata una vera e propria transizione. Le tensioni tra ideali e aspetti pratici per le economie e la società non sono mai state così evidenti. Come afferma il detto: “Possiate vivere in tempi interessanti”.
31 Marzo 2022
Iain Richards
Iain Richards
Head Of Responsible Investment
Condividi articolo
Share on twitter
Share on linkedin
Share on email
Argomenti principali
Argomenti correlati
Condividi articolo
Share on twitter
Share on linkedin
Share on email
Argomenti principali
Argomenti correlati

PDF

Premessa

Fonte:1 Morningstar, SFDR Article 8 and Article 9 Funds: 2021 in Review, febbraio 2022.2 Bloomberg, ESG assets may hit $53 trillion by 2025 – a third of global AUM, 23 febbraio 2021.

Avvertenze:

Esclusivamente ad uso di investitori professionali e/o a tipologie di investitori equivalenti nella propria giurisdizione (non utilizzare o trasmettere a clienti retail). Il presente documento ha fini pubblicitari. Questo documento viene distribuito unicamente a scopo informativo e non deve essere considerato rappresentativo di un particolare investimento. Non costituisce un’offerta o una sollecitazione all’acquisto o alla vendita di qualsivoglia titolo o altro strumento finanziario, né alla fornitura di servizi o consulenza in materia di investimenti.

Investire comporta dei rischi, tra cui il rischio di perdita del capitale. Il capitale è a rischio. l rischio di mercato può riguardare un singolo emittente, settore dell’economia, industria ovvero il mercato nel suo complesso. Il valore degli investimenti non è garantito e di conseguenza gli investitori potrebbero non recuperare l’importo originariamente investito. Gli investimenti internazionali comportano alcuni rischi e una certa volatilità in ragione della potenziale instabilità politica, economica o valutaria e di principi contabili e finanziari differenti. Gli emittenti dei mercati emergenti presentano rischi maggiori.

I titoli nominati nel presente documento sono forniti a scopo illustrativo, sono soggetti a variazioni e non vanno interpretati come una raccomandazione di acquisto o di vendita. I titoli esaminati potrebbero rivelarsi o meno redditizi. Le opinioni espresse sono valide alla data indicata, possono cambiare al mutare del contesto di mercato o di altre condizioni e possono differire da altre opinioni espresse da altre società consociate o affiliate di Columbia Threadneedle Investments (Columbia Threadneedle). Le decisioni di investimento o gli investimenti effettivamente realizzati da Columbia Threadneedle e dalle sue affiliate, per conto proprio o per conto di clienti, possono non riflettere necessariamente le opinioni espresse. Le informazioni contenute nel presente documento non costituiscono una consulenza d’investimento e non tengono conto delle circostanze specifiche di ciascun investitore. Le decisioni di investimento dovrebbero essere sempre effettuate in funzione delle esigenze finanziarie, degli obiettivi, delle finalità, dell’orizzonte di investimento e della tolleranza al rischio di ciascun investitore. Le classi di attivi descritte potrebbero non essere adatte a tutti gli investitori.I rendimenti passati non sono indicativi di quelli futuri e nessuna previsione deve essere considerata come una garanzia.

Le informazioni e le opinioni fornite da terze parti sono state ottenute da fonti ritenute attendibili, ma non si rilascia alcuna garanzia in merito alla loro accuratezza e completezza. Il presente documento ha fini pubblicitari. Il presente documento e i relativi contenuti non sono stati esaminati da alcuna autorità di regolamentazione.

Per l’Australia: pubblicato da Threadneedle Investments Singapore (Pte.) Limited [“TIS”], ARBN 600 027 414. TIS è esente dall’obbligo di detenere una licenza per i servizi finanziari australiana ai sensi del Corporations Act e fa affidamento sul Class Order 03/1102 per quanto riguarda la commercializzazione e l’offerta di servizi finanziari ai clienti all’ingrosso australiani secondo quanto definito nella Sezione 761G del Corporations Act 2001. TIS è regolamentata a Singapore (numero di iscrizione: 201101559W) dalla Monetary Authority of Singapore ai sensi del Securities and Futures Act (Chapter 289), che differisce dalle leggi australiane.

Per Singapore: pubblicato da Threadneedle Investments Singapore (Pte.) Limited, 3 Killiney Road, #07-07, Winsland House 1, Singapore 239519, regolamentata a Singapore dalla Monetary Authority of Singapore ai sensi del Securities and Futures Act (Chapter 289). Numero di iscrizione: 201101559W. Il presente documento non è stato esaminato dalla Monetary Authority of Singapore.

Per Hong Kong: pubblicato da Threadneedle Portfolio Services Hong Kong Limited 天利投資管理香港有限公司. Unit 3004, Two Exchange Square, 8 Connaught Place, Hong Kong, che ha ottenuto dalla Securities and Futures Commission (“SFC”) la licenza a svolgere attività regolamentate di Tipo 1 (CE: AQA779). Registrata a Hong Kong ai sensi della Companies Ordinance (Chapter 622), numero di iscrizione 1173058.

Per il Giappone: pubblicato da Columbia Threadneedle Investments Japan Co., Ltd. Financial Instruments Business Operator, The Director-General of Kanto Local Finance Bureau (FIBO) numero 3281 e membro della Japan Investment Advisers Association.

Per gli Stati Uniti: prodotti d’investimento offerti attraverso Columbia Management Investment Distributors, Inc., membro FINRA. Servizi di consulenza forniti da Columbia Management Investment Advisers, LLC. Collettivamente, queste entità sono note come Columbia Management.

Per il Regno Unito: pubblicato da Threadneedle Asset Management Limited. Registrata in Inghilterra e Galles, numero di iscrizione 573204, Cannon Place, 78 Cannon Street, Londra, EC4N 6AG, Regno Unito. Autorizzata e regolamentata nel Regno Unito dalla Financial Conduct Authority.

Per il SEE: pubblicato da Threadneedle Management Luxembourg S.A. Registrata presso il Registre de Commerce et des Societes (Lussemburgo), numero di iscrizione B 110242, 44, rue de la Vallée, L-2661 Lussemburgo, Granducato di Lussemburgo.

Per la Svizzera: pubblicato da Threadneedle Portfolio Services AG, sede legale: Claridenstrasse 41, 8002 Zurigo, Svizzera.

Per il Medio Oriente: il presente documento è distribuito da Columbia Threadneedle Investments (ME) Limited, che è regolamentata dalla Dubai Financial Services Authority (DFSA). Per i Distributori: il presente documento intende fornire ai distributori informazioni sui prodotti e i servizi del Gruppo e la sua ulteriore diffusione non è autorizzata. Per i Clienti istituzionali: le informazioni contenute nel presente documento non costituiscono raccomandazioni finanziarie e sono riservate unicamente a soggetti con adeguate conoscenze in materia di investimenti e che soddisfano i criteri regolamentari per essere classificati come Clienti professionali o Controparti di mercato e nessun altro Soggetto è autorizzato a farvi affidamento.

Columbia Threadneedle Investments è il marchio commerciale globale del gruppo di società di Columbia e Threadneedle.

Analisi correlate

5 Maggio 2022

Pauline Grange

Gestore di portafoglio

Jess Williams

Portfolio Analyst, Responsible Investment

GLOBAL SUSTAINABLE OUTCOMES: Notizie e previsioni T4 2021

Mentre la parola “inflazione” ha nuovamente catalizzato l’attenzione dei mercati nel T4 2021, a dicembre un nuovo termine ha rubato la scena: Omicron. Poco dopo essere stata identificata da alcuni scienziati sudafricani, questa mutazione del Covid-19 ha iniziato a diffondersi con rapidità. I paesi di tutto il mondo sono stati presi dal panico e hanno vietato l’ingresso a tutti i visitatori provenienti dall’Africa subsahariana, inclusa la mia famiglia che sarebbe dovuta arrivare a Natale, scrive Pauline Grange
Tempo di lettura - 5 min
31 Marzo 2022

Florian Uleer

Interim Country Head Italy

La coalizione rinnova il focus della Germania sul RI

La significativa rappresentanza dei Verdi nel primo governo di coalizione “a semaforo” tedesco dovrebbe rafforzare le ambizioni del paese di diventare un centro globale per la finanza sostenibile.
Tempo di lettura - 3 min
31 Marzo 2022

Ben Kelly

Senior Thematic Analyst

Ann Steele

Portfolio Manager

Dan Ison

Portfolio Manager

L’idrogeno verde sta finalmente mostrando i suoi veri colori

L’interesse nei confronti dell’idrogeno verde in quanto alternativa pulita ai combustibili fossili tradizionali resta molto elevato, e nell’ultimo anno sono aumentate le probabilità di una sua adozione più diffusa. Come si spiega tutto questo interesse? L’idrogeno è davvero il rivoluzionatore della sostenibilità? E perché così tanti progressi eclatanti negli ultimi tempi?
Tempo di lettura - 4 min

Potrebbero interessarti anche

Approccio d'investimento

Il lavoro di squadra ci differenzia ed è fondamentale per il nostro processo di investimento, che è strutturato per facilitare la valutazione, la generazione e l’attuazione di buone e solide idee di investimento per i nostri portafogli.

Fondi e Prezzi

Columbia Threadneedle Investments offre una gamma completa di fondi di investimento che rispondono ad un’ampia scelta di obiettivi.

Capacità d'Investimento

Offriamo una vasta gamma di strategie e soluzioni d’investimento a gestione attiva che coprono mercati e classi di attività a livello globale, regionale e nazionale.