Azioni sostenibili britanniche: investire nelle aziende responsabili che emergono più forti dalla crisi del coronavirus
Insights

Azioni sostenibili britanniche: investire nelle aziende responsabili che emergono più forti dalla crisi del coronavirus

  • Con l’imperversare della crisi del Covid-19, è apparso in modo chiaro come la pandemia stesse puntando i riflettori sulla componente sociale (ovvero la lettera “S”) dell’investimento ESG.
  • Crediamo che le società che investono nel capitale umano e nei propri prodotti, offrendo al contempo risultati positivi sotto il profilo della sostenibilità, siano meglio posizionate per generare rendimenti superiori. I governi di tutto il mondo stanno imperniando i rispettivi piani di ripresa dal Covid-19 sulla sostenibilità.
  • Con l’inizio del 2021, abbiamo incrementato l’esposizione alle società i cui modelli di business e le cui opportunità di crescita sottostanti appaiono intatti, il che depone a favore di un successo sostenibile.
  • Ravvisiamo valore nel mercato britannico in senso più ampio. Vi sono numerosi leader globali sostenibili nel benchmark, il FTSE All-Share Index, che a nostro giudizio quota con uno sconto eccessivo rispetto agli altri indici internazionali. La certezza sul fronte della Brexit dovrebbe rimuovere un importante fattore d’ostacolo che pesa sulle azioni britanniche.

Non vi è alcun dubbio che il 2020 sia stato un anno difficile e senza precedenti, tanto per le aziende quanto per i dipendenti. Con l’imperversare della crisi del Covid-19, è apparso in modo chiaro come la pandemia stesse puntando i riflettori sulla componente sociale (ovvero la lettera “S”) dell’investimento ESG.

Abbiamo mantenuto stretti contatti con i nostri investimenti, prestando particolare attenzione alla sicurezza e al benessere dei dipendenti. Alla luce del brusco calo dei ricavi registrato da alcune aziende e della temporanea interruzione dell’attività, abbiamo inoltre spostato la lente sui parametri di solidità finanziaria, quali la liquidità, i flussi di cassa, il capitale circolante e il bilancio. Dovevamo accertarci di avere investito in società con modelli di business robusti e sostenibili, capaci di sopravvivere alla pandemia, e al contempo identificare gli operatori che dovrebbero uscirne rafforzati e avere l’opportunità di conquistare quote di mercato.

Un ottimo esempio è Compass, gruppo di ristorazione collettiva che presta servizi a un ampio ventaglio di settori, tra cui sanità, istruzione, sport e tempo libero e uffici. Benché le prestazioni destinate a ospedali, scuole e attività essenziali siano continuate dall’inizio della pandemia, altre aree si sono dovute fermare. Nel dubbio circa la durata e la gravità della crisi, la società ha raccolto capitale sul mercato, nell’intento di emergere dalla pandemia con un bilancio più solido.1 La maggiore robustezza finanziaria dovrebbe consentirle di aggiudicarsi appalti e avere la meglio sui concorrenti meno virtuosi, nonché di posizionarsi favorevolmente in vista della ripresa economica nel 2021.

Un’altra società ben posizionata è Smith & Nephew, produttrice di dispositivi medici. Ad aprile ha collaborato con l’Università di Oxford per produrre ventilatori e contribuire allo sforzo collettivo.2 In altre aree, tuttavia, le vendite hanno risentito del posticipo di molti interventi non urgenti, come nel caso della sostituzione protesica di anca e ginocchio, con una conseguente flessione della quotazione azionaria. La società ha gestito bene i costi e i flussi di cassa durante la crisi, in preparazione di una ripresa della domanda.

Aziende sostenibili pronte a conquistare il futuro

Crediamo che le società che investono nel capitale umano e nei propri prodotti, offrendo al contempo risultati positivi sotto il profilo della sostenibilità, siano meglio posizionate per generare rendimenti superiori. I governi di tutto il mondo stanno imperniando i rispettivi piani di ripresa dal Covid-19 sulla sostenibilità: infrastrutture verdi, energia pulita e veicoli elettrici. Nel Regno Unito scaturiranno diverse opportunità dal piano in 10 punti del primo ministro Boris Johnson per una rivoluzione industriale verde orientata a energia pulita, trasporti, natura e tecnologie innovative.

Nel Regno Unito scaturiranno diverse opportunità dal piano in 10 punti del primo ministro Boris Johnson per una rivoluzione industriale verde orientata a energia pulita, trasporti, natura e tecnologie innovative

Intravediamo opportunità per società quali Johnson Matthey, produttore all’avanguardia di convertitori catalitici per motori a combustione. Mentre paesi come il Regno Unito avanzano nella transizione verso la mobilità elettrica, è probabile che si assista a un aumento della domanda di convertitori catalitici, per via dell’inasprimento delle norme sulle emissioni.

Siamo curiosi anche di vedere quali saranno i risultati di John Wood Group, società di consulenza in campo tecnico ed energetico, alla luce della forte enfasi posta sulle rinnovabili. La strategia di crescita è imperniata sull’aumento della domanda di impianti eolici offshore e idrogeno verde, che secondo le stime del gruppo dovrebbe rivoluzionare anche le modalità di riscaldamento delle abitazioni.

Opportunità sostenibili nel mercato britannico

Il nostro posizionamento difensivo nel 2020 ci ha protetto dagli episodi più violenti di volatilità dei mercati. Con l’inizio del 2021, abbiamo incrementato l’esposizione alle società i cui modelli di business e le cui opportunità di crescita sottostanti appaiono intatti, il che depone a favore di un successo sostenibile. Questo approccio dovrebbe sostenere la performance, man mano che l’attività dei consumatori e delle aziende inizia a tornare alla normalità e la rivoluzione verde continua a dilagare.

Mentre paesi come il Regno Unito avanzano nella transizione verso la mobilità elettrica, è probabile che si assista a un aumento della domanda di convertitori catalitici, per via dell’inasprimento delle norme sulle emissioni

Ravvisiamo inoltre valore nel mercato britannico in senso più ampio. Vi sono numerosi leader globali sostenibili nel benchmark, il FTSE All-Share Index, che a nostro giudizio quota con uno sconto eccessivo rispetto agli altri indici internazionali, come l’S&P 500 o il FTSE Europe, per i quali si osservano rendimenti da dividendo inferiori a fronte di rapporti prezzo/utili più elevati. Tutto ciò senza contare che il 77%3 degli utili del FTSE All Share è generato al di fuori del Regno Unito.

Questa forte anomalia costituisce un proficuo terreno di caccia per i nostri gestori, che possono contare sul supporto di uno dei team di professionisti dell’investimento più ampi del Regno Unito, con specializzazione nell’azionario britannico, ma anche di un team d’investimento responsabile interamente indipendente e dotato di notevoli risorse.

19 Gennaio 2020
Sonal Sagar
Sonal Sagar
gestore di portafoglio, azionario britannico
Condividi l’articolo
Share on twitter
Share on linkedin
Share on email
Argomenti principali
Argomenti correlati
Condividi l’articolo
Share on twitter
Share on linkedin
Share on email
Argomenti principali
Argomenti correlati

PDF

Azioni sostenibili britanniche: investire nelle aziende responsabili che emergono più forti dalla crisi del coronavirus

1 Reuters.com, Compass raises 2 billion pounds as pace of recovery in question, 19 maggio 2020.

2 https://www.smith-nephew.com/news-and-media/media-releases/news/update-on-oxvent-ventilator-programme/ 29 aprile 2020. Il riferimento a specifici titoli non deve essere considerato una sollecitazione all’acquisto.

3 Analisi di Bloomberg/Columbia Threadneedle, dati al 30 novembre 2020.

Avvertenze:

Esclusivamente ad uso di Investitori professionali e/o qualificati (non utilizzare o trasmettere a clienti retail). Il presente documento ha fini pubblicitari.

 

Questo documento viene distribuito unicamente a scopo informativo e non deve essere considerato rappresentativo di un particolare investimento. Non costituisce un’offerta o una sollecitazione all’acquisto o alla vendita di qualsivoglia titolo o altro strumento finanziario, né alla fornitura di servizi o consulenza in materia di investimenti. Investire comporta dei rischi, tra cui il rischio di perdita del capitale. Il capitale è a rischio. Il rischio di mercato può riguardare un singolo emittente, settore dell’economia, industria ovvero il mercato nel suo complesso. Il valore degli investimenti non è garantito e di conseguenza gli investitori potrebbero non recuperare l’importo originariamente investito. Gli investimenti internazionali comportano alcuni rischi e una certa volatilità in ragione della potenziale instabilità politica, economica o valutaria e di principi contabili e finanziari differenti. I titoli nominati nel presente documento sono forniti a scopo illustrativo, sono soggetti a variazioni e non vanno interpretati come una raccomandazione di acquisto o di vendita. I titoli esaminati potrebbero rivelarsi o meno redditizi. Le opinioni espresse sono valide alla data indicata, possono cambiare al mutare del contesto di mercato o di altre condizioni e possono differire da altre opinioni espresse da altre società consociate o affiliate di Columbia Threadneedle Investments (Columbia Threadneedle). Le decisioni di investimento o gli investimenti effettivamente realizzati da Columbia Threadneedle e dalle sue affiliate, per conto proprio o per conto di clienti, possono non riflettere necessariamente le opinioni espresse. Le informazioni contenute nel presente documento non costituiscono una consulenza d’investimento e non tengono conto delle circostanze specifiche di ciascun investitore. Le decisioni di investimento dovrebbero essere sempre effettuate in funzione delle esigenze finanziarie, degli obiettivi, delle finalità, dell’orizzonte di investimento e della tolleranza al rischio di ciascun investitore. Le classi di attivi descritte potrebbero non essere idonee per tutti gli investitori. I rendimenti passati non sono indicativi di quelli futuri e nessuna previsione deve essere considerata come una garanzia. Le informazioni e le opinioni fornite da terze parti sono state ottenute da fonti ritenute attendibili, ma non si rilascia alcuna garanzia in merito alla loro accuratezza e completezza. Il presente documento e i relativi contenuti non sono stati esaminati da alcuna autorità di regolamentazione.

 

Per EEA: emesso da Threadneedle Management Luxembourg S.A. Registrato presso il Registre de Commerce et des Societes (Lussemburgo), numero di registrazione B 110242, 44, rue de la Vallée, L-2661 Lussemburgo, Granducato di Lussemburgo.

 

Columbia Threadneedle Investments è il marchio commerciale globale del gruppo di società di Columbia e Threadneedle. columbiathreadneedle.com

Analisi correlate

17 Gennaio 2022

Lorenzo Garcia

Head of Investment Solutions

Soluzioni nel 2022: un periodo determinante per l’inflazione e l’ESG

In un contesto di inflazione elevata e di crescente interesse per gli impatti ESG, vi è un cambiamento fondamentale nelle esigenze dei nostri clienti istituzionali e attivi nella consulenza.
Tempo di lettura - 2 min
4 Gennaio 2022

Edward Al-Hussainy

Senior Interest Rate and Currency Analyst

Maggiore chiarezza nel 2022: politica monetaria e curva dei rendimenti

Il sostegno offerto dalla politica monetaria è destinato a diminuire nel 2022. Esaminiamo le implicazioni di questo sviluppo per i tassi e la curva dei rendimenti.
Tempo di lettura - 5 min
4 Gennaio 2022

Toby Nangle

Global Head of Asset Allocation & Head of Multi-Asset, EMEA

Asset Allocation 2021/22: analisi e prospettive

Dopo la brusca recessione causata dal Covid-19 nel 2020, la crescita economica globale ha conosciuto una ripresa nel 2021.
Tempo di lettura - 5 min

Potrebbero interessarti anche

Approccio d'investimento

Il lavoro di squadra ci differenzia ed è fondamentale per il nostro processo di investimento, che è strutturato per facilitare la valutazione, la generazione e l’attuazione di buone e solide idee di investimento per i nostri portafogli.

Fondi e Prezzi

Columbia Threadneedle Investments offre una gamma completa di fondi di investimento che rispondono ad un’ampia scelta di obiettivi.

Capacità d'Investimento

Offriamo una vasta gamma di strategie e soluzioni d’investimento a gestione attiva che coprono mercati e classi di attività a livello globale, regionale e nazionale.