Intelligenza artificiale ed economia: cambio di paradigma o esagerazione?
Insights

Intelligenza artificiale ed economia: cambio di paradigma o esagerazione?

Abbiamo incontrato tre dei nostri esperti di tecnologia per conoscere le loro opinioni sulle opportunità offerte dall'intelligenza artificiale (IA):

L'IA è diventata un tema di primaria importanza per gli investitori e per il mercato in generale. A cosa dobbiamo questo cambio di rotta?

Sanjay Devgan: È da oltre 30 anni che cerchiamo di replicare l’intelligenza umana nei sistemi informatici. L’aspetto oggi interessante è la confluenza di tre elementi fondamentali: potenza di calcolo, connettività e archiviazione.

 

Per quanto riguarda i processori, siamo passati da milioni di transistor a decine di milioni, poi a centinaia di milioni e infine a miliardi; la potenza di calcolo è quindi aumentata in modo esponenziale. A livello di connettività, oggi è possibile acquistare switch in grado di supportare 25,6 terabit al secondo (un terabit è un trilione di bit al secondo). Il prossimo anno saranno disponibili switch da 51,2 terabit.

 

Al contempo abbiamo assistito a un aumento della capacità di memoria. La confluenza di questi elementi permette di eseguire i calcoli necessari per l’IA. Alla fine, l’IA non è altro che miliardi e miliardi di calcoli, semplici moltiplicazioni di matrici, che è però necessario ripetere più e più volte, per poi tornare indietro. Il calcolo di per sé non è complesso. Ma il numero di nodi necessari per elaborarlo è enorme.

 

Rahul Narang: L’IA è un argomento di attualità già da diversi anni, ma la svolta è iniziata lo scorso anno, quando le aziende hanno finalmente avuto a disposizione la potenza di calcolo e i dati necessari per sfruttare al meglio le prestazioni delle reti neurali profonde.

 A fine novembre 2022, OpenAI ha rilasciato ChatGPT per uso pubblico, ricevendo una vasta copertura mediatica e attirando l’interesse degli investitori.

 

Paul Wick: ChatGPT è stato il “colpo” di apertura. Una settimana o due dopo si è scoperto che Microsoft aveva investito 10 miliardi di dollari per acquisire una partecipazione di controllo in OpenAI, destando non poche perplessità.

 

Narang: L’IA appare come una novità, ma per noi non è così. È un settore che studiamo e in cui investiamo da molti anni, con l’aiuto del nutrito team di analisti di ricerca centrale di Columbia Threadneedle Investments.

Come si colloca l'avvento dell'IA rispetto ad eventi come il lancio di Internet, il cloud computing o i dispositivi mobili?

Wick: Credo che l’avvento dell’IA generativa, e dell’IA in generale, sia destinato a competere con l’avvento di Internet e del mobile computing come tendenza significativa nel mercato tecnologico. Rispetto a queste due aree, però, l’IA non è necessariamente un motore di distribuzione. Pensate a Internet e ai dispositivi mobili: potete giocare, acquistare e vendere online e visualizzare annunci pubblicitari. Queste innovazioni hanno rappresentato grandi sviluppi sia in termini di distribuzione che di nuove tecnologie. L’IA generativa, a mio avviso, sarà uno strumento rivoluzionario soprattutto per i lavoratori della conoscenza e credo che renderà Internet più facile da usare e molto più potente.

 

Narang: Consideriamo l’IA come la prossima piattaforma di transizione. Dopo i PC, l’Internet, l’era della telefonia mobile e il cloud computing, ora assistiamo all’exploit dell’IA. Analogamente ad alcune di queste tecnologie, che hanno esercitato un impatto duraturo sull’economia, prevediamo che l’IA avrà un impatto economico globale di 7.000 miliardi di dollari su un periodo di 10 anni.

Quali sono le aree di opportunità dell'IA che vi convincono di più?

Narang: La velocità di innovazione delle aziende legate all’IA è impressionante. La frequenza di rilascio di nuovi prodotti non fa che aumentare, favorendo la creazione di prodotti migliori per gli utenti finali. Microsoft, ad esempio, ha rilasciato diversi “co-pilot” che potrebbero aiutare a guadagnare produttività nella generazione di codici. Altre aree in cui le aziende potrebbero ricorrere all’IA sono il servizio clienti, i servizi di supporto informatico, la creazione di contenuti, il rilevamento di frodi, l’ottimizzazione delle catene di fornitura e la manutenzione predittiva.

 

L’avvento dell’IA nel settore sanitario sta ridisegnando le modalità di diagnosi, cura e monitoraggio dei pazienti. Nvidia è in prima linea su questo fronte. I modelli linguistici di grandi dimensioni specializzati dovrebbero contribuire ad accelerare la scoperta di farmaci salvavita. Nel tempo prevediamo inoltre casi d’uso più avanzati nella guida autonoma e nella robotica.

 

Devgan: Oggi le aree di concreta applicazione dell’IA sono ovviamente numerose (Figura 1). Ma a mio avviso lo sviluppo più innovativo non è ancora avvenuto. Penso che un giorno, qualcuno, magari un giovane studente universitario, si chiederà “Come sfruttare tutto questo?”. Se ripenso alla transizione dal 3G all’LTE e ai telefoni cellulari, ricordo che da consumatore navigavo sul web dal mio cellulare pensando: perché abbiamo bisogno dell’LTE? Ma c’erano aziende come le app di rideshare, quali Uber e Lyft, che non potevano esistere nell’era del 3G e che si sono sviluppate grazie a questo progresso.

Figure 1 the opportunity set for AI is expected to expand

A che ritmo avverranno questi cambiamenti legati all'IA a vostro avviso?

Narang: È difficile prevedere la velocità del cambiamento, ma finora si può dire che è stata più rapida di quanto la maggior parte degli investitori si aspettasse: ChatGPT ha raggiunto rapidamente i 100 milioni di utenti e Nvidia ha recentemente presentato risultati trimestrali con una guidance anticipata di qualche anno. Continuiamo ad aspettarci sporadiche scoperte con l’evolversi della tecnologia.

10 Ottobre 2023
Paul Wick
Paul Wick
Portfolio Manager
Sanjay Devgan
Senior Portfolio Manager, Technology
Rahul Narang
Portfolio Manager, Technology
Condividi l’articolo
Share on linkedin
Share on email
Argomenti principali
Argomenti correlati
Listen on Stitcher badge
Condividi l’articolo
Share on linkedin
Share on email
Argomenti principali
Argomenti correlati

PDF

Intelligenza artificiale ed economia: cambio di paradigma o esagerazione?

Important information

Esclusivamente ad uso di investitori professionali e/o di tipologie di investitori equivalenti nella propria giurisdizione (non utilizzare o trasmettere a clienti retail). Per scopi di marketing.

Questo documento viene distribuito unicamente a scopo informativo e non deve essere considerato rappresentativo di un particolare investimento. Non costituisce un’offerta o una sollecitazione all’acquisto o alla vendita di qualsivoglia titolo o altro strumento finanziario, né alla fornitura di servizi o consulenza in materia di investimenti. Investire comporta dei rischi, tra cui il rischio di perdita del capitale. Il capitale è a rischio.  Il rischio di mercato può riguardare un singolo emittente, settore dell’economia, industria ovvero il mercato nel suo complesso. Il valore degli investimenti non è garantito e di conseguenza gli investitori potrebbero non recuperare l’importo originariamente investito. Gli investimenti internazionali comportano alcuni rischi e una certa volatilità in ragione della potenziale instabilità politica, economica o valutaria e di principi contabili e finanziari differenti. I titoli nominati nel presente documento sono forniti a scopo illustrativo, sono soggetti a variazioni e non vanno interpretati come una raccomandazione di acquisto o di vendita. I titoli esaminati potrebbero rivelarsi o meno redditizi. Le opinioni espresse sono valide alla data indicata, possono cambiare al mutare del contesto di mercato o di altre condizioni e possono differire da altre opinioni espresse da altre società consociate o affiliate di Columbia Threadneedle Investments (Columbia Threadneedle). Le decisioni di investimento o gli investimenti effettivamente realizzati da Columbia Threadneedle e dalle sue affiliate, per conto proprio o per conto di clienti, possono non riflettere necessariamente le opinioni espresse. Le informazioni contenute nel presente documento non costituiscono una consulenza d’investimento e non tengono conto delle circostanze specifiche di ciascun investitore. Le decisioni di investimento dovrebbero essere sempre effettuate in funzione delle esigenze finanziarie, degli obiettivi, delle finalità, dell’orizzonte di investimento e della tolleranza al rischio di ciascun investitore. Le classi di attivi descritte potrebbero non essere idonee per tutti gli investitori. I rendimenti passati non sono indicativi di quelli futuri e nessuna previsione deve essere considerata come una garanzia. Le informazioni e le opinioni fornite da terze parti sono state ottenute da fonti ritenute attendibili, ma non si rilascia alcuna garanzia in merito alla loro accuratezza e completezza. Il presente documento e i relativi contenuti non sono stati esaminati da alcuna autorità di regolamentazione.

Per il SEE: pubblicato da Threadneedle Management Luxembourg S.A., registrata presso il Registre de Commerce et des Sociétés (Lussemburgo), numero di iscrizione B 110242, e/o Columbia Threadneedle Netherlands B.V., regolamentata dall’Autorità olandese per i mercati finanziari (AFM), numero di iscrizione 08068841.

Per i Distributori: Il presente documento intende fornire ai distributori informazioni sui prodotti e i servizi del Gruppo e la sua ulteriore diffusione non è autorizzata. Per i Clienti istituzionali: Le informazioni contenute nel presente documento non costituiscono raccomandazioni finanziarie e sono riservate unicamente a soggetti con adeguate conoscenze in materia di investimenti e che soddisfano i criteri regolamentari per essere classificati come Clienti professionali o Controparti di mercato e nessun altro Soggetto è autorizzato a farvi affidamento.

Columbia Threadneedle Investments è il marchio commerciale globale del gruppo di società di Columbia e Threadneedle.

Analisi correlate

21 Giugno 2024

PAC: Il grande alleato

Primo episodio della serie “Il futuro è alla portata di tutti” sui Piani di Accumulo.
tempo di lettura - 1 min
31 Maggio 2024

Paul Doyle

Head of Europe ex-UK Equities

Sviluppi positivi per l'Europa, ma il Medio Oriente potrebbe essere un problema

L'inflazione è un problema persistente negli Stati Uniti per via della carenza di manodopera, in Europa invece è un fattore molto meno rilevante.
Tempo di lettura - 1 min
18 Marzo 2024

Francis Ellison

Client Portfolio Manager

European smaller companies

L'inflazione sta scendendo, i tassi d'interesse stanno per toccare il picco e gli utili societari crescono, il che rende interessanti le valutazioni delle small cap.
Tempo di lettura - 2 min
21 Giugno 2024

PAC: Il grande alleato

Primo episodio della serie “Il futuro è alla portata di tutti” sui Piani di Accumulo.
tempo di lettura - 1 min
19 Giugno 2024

Paul Smillie

Analista del credito senior

Rosalie Pinkney

Senior Credit Analyst

Le banche europee offrono un valore migliore rispetto a molti altri settori

La solida redditività determinata dal livello ottimale dei tassi, che dovrebbe favorire utili soddisfacenti e una maggiore crescita degli impieghi, unita a un atterraggio morbido dell'economia, ci consente di rimanere sostanzialmente stabili sul settore negli anni a venire.
Tempo di lettura - 3 min
18 Giugno 2024

Steven Bell

Chief Economist, EMEA

Elezioni, tassi di interesse e mercati

Un anno record per le elezioni, ma cosa significa per i mercati?
Tempo di visione - 4 min
true
true

Important information

Esclusivamente ad uso di investitori professionali e/o di tipologie di investitori equivalenti nella propria giurisdizione (non utilizzare o trasmettere a clienti retail). Per scopi di marketing.

Questo documento viene distribuito unicamente a scopo informativo e non deve essere considerato rappresentativo di un particolare investimento. Non costituisce un’offerta o una sollecitazione all’acquisto o alla vendita di qualsivoglia titolo o altro strumento finanziario, né alla fornitura di servizi o consulenza in materia di investimenti. Investire comporta dei rischi, tra cui il rischio di perdita del capitale. Il capitale è a rischio.  Il rischio di mercato può riguardare un singolo emittente, settore dell’economia, industria ovvero il mercato nel suo complesso. Il valore degli investimenti non è garantito e di conseguenza gli investitori potrebbero non recuperare l’importo originariamente investito. Gli investimenti internazionali comportano alcuni rischi e una certa volatilità in ragione della potenziale instabilità politica, economica o valutaria e di principi contabili e finanziari differenti. I titoli nominati nel presente documento sono forniti a scopo illustrativo, sono soggetti a variazioni e non vanno interpretati come una raccomandazione di acquisto o di vendita. I titoli esaminati potrebbero rivelarsi o meno redditizi. Le opinioni espresse sono valide alla data indicata, possono cambiare al mutare del contesto di mercato o di altre condizioni e possono differire da altre opinioni espresse da altre società consociate o affiliate di Columbia Threadneedle Investments (Columbia Threadneedle). Le decisioni di investimento o gli investimenti effettivamente realizzati da Columbia Threadneedle e dalle sue affiliate, per conto proprio o per conto di clienti, possono non riflettere necessariamente le opinioni espresse. Le informazioni contenute nel presente documento non costituiscono una consulenza d’investimento e non tengono conto delle circostanze specifiche di ciascun investitore. Le decisioni di investimento dovrebbero essere sempre effettuate in funzione delle esigenze finanziarie, degli obiettivi, delle finalità, dell’orizzonte di investimento e della tolleranza al rischio di ciascun investitore. Le classi di attivi descritte potrebbero non essere idonee per tutti gli investitori. I rendimenti passati non sono indicativi di quelli futuri e nessuna previsione deve essere considerata come una garanzia. Le informazioni e le opinioni fornite da terze parti sono state ottenute da fonti ritenute attendibili, ma non si rilascia alcuna garanzia in merito alla loro accuratezza e completezza. Il presente documento e i relativi contenuti non sono stati esaminati da alcuna autorità di regolamentazione.

Per il SEE: pubblicato da Threadneedle Management Luxembourg S.A., registrata presso il Registre de Commerce et des Sociétés (Lussemburgo), numero di iscrizione B 110242, e/o Columbia Threadneedle Netherlands B.V., regolamentata dall’Autorità olandese per i mercati finanziari (AFM), numero di iscrizione 08068841.

Per i Distributori: Il presente documento intende fornire ai distributori informazioni sui prodotti e i servizi del Gruppo e la sua ulteriore diffusione non è autorizzata. Per i Clienti istituzionali: Le informazioni contenute nel presente documento non costituiscono raccomandazioni finanziarie e sono riservate unicamente a soggetti con adeguate conoscenze in materia di investimenti e che soddisfano i criteri regolamentari per essere classificati come Clienti professionali o Controparti di mercato e nessun altro Soggetto è autorizzato a farvi affidamento.

Columbia Threadneedle Investments è il marchio commerciale globale del gruppo di società di Columbia e Threadneedle.

Potrebbero interessarti anche

Approccio d'investimento

Il lavoro di squadra ci differenzia ed è fondamentale per il nostro processo di investimento, che è strutturato per facilitare la valutazione, la generazione e l’attuazione di buone e solide idee di investimento per i nostri portafogli.

Fondi e Prezzi

Columbia Threadneedle Investments offre una gamma completa di fondi di investimento che rispondono ad un’ampia scelta di obiettivi.

Capacità d'Investimento

Offriamo una vasta gamma di strategie e soluzioni d’investimento a gestione attiva che coprono mercati e classi di attività a livello globale, regionale e nazionale.

Conferma i tuoi dati e visita il centro preferenze

*Campi obbligatori

Qualcosa è andato storto. Per favore riprova

Grazie. Ora puoi visitare il tuo centro preferenze per scegliere quali approfondimenti desideri ricevere via e-mail.

Per visualizzare e controllare quali approfondimenti ricevi da noi via e-mail, visita il tuo centro preferenze.